-http://www.tipresentoilcane.com/2014/06/26/lavoro-in-acqua-campionato-di-francia-tra-soddisfazione-e-delusione -

 

La Federazione Francese tramite una mail ci ha comunicato che io e Batistuta siamo stati selezionati, per il secondo anno consecutivo, alla finale del

“Championnat de France 2014”, la più importante manifestazione cinofila in acqua di tutta Europa.

 

Siamo veramente molto felici, perchè non ce lo aspettavamo minimamente.

 

In Francia vi sono iscritti ogni anno alla Federazione di lavoro in acqua circa un migliaio di binomi provenienti da Francia, Italia, Germania, Olanda, Lussemburgo e Svizzera. Di questi binomi i migliori 15 vengono selezionati (con 3 tipi di criteri) e disputano la finale del Championnat.

Il primo è quello di aver disputato nell'anno precedente la finale un quarto grado Francese-Brevet Mere ed averlo superato con la qualifica di eccellente

 

Il secondo criterio è quello di ottenere 90 punti sui 120 disponibili nella finale dell'anno prima... noi ci siamo fermati a 89...

 

Solitamente con questi due criteri la Federazione Francese aveva a disposizione i 15 binomi per poter allestire la finale.

 

Ma quest'anno complice una maggiore severità nei giudizi i 15 cani non sono usciti e, regolamento alla mano la Federazione ha applicato la norma del punto 3.

Punto 3 che prevede l'ammissione alla finale per quei binomi che avendo in tasca un brevet Mer con la qualifica di eccellente, avessero nell anno antecedente la finale partecipato a tre selettivi e conquistato altrettanti eccellenti. E noi, alla luce del brevet mer preso con eccellente nel 2012 e di tre selettivi superati con l'eccellente lo scorso anno, andiamo di diritto, pieno diritto, a giocarci la finale del 2014. Ci tengo a sottolinearlo perchè MAI e poi MAI avrei accettato di partecipare come riserva o peggio ripescato, il regolamento è consultabile sul sito www.cunse.fr .

La gara sarà domenica 22 giugno a Urville-Nacqueville (50) Normandia, a circa 1500 km da casa.... ma ci penseremo con calma.